Crescere imprenditori: Cornelia vuole creare un grande b&b diffuso a Bologna

Scritto da
Tag: , , , , ,

Cornelia ha 27 anni e il mese prossimo discuterà la tesi di laurea magistrale, è arrivata in Italia nel 2011, da due anni vive a Bologna dove fa la giornalista corrispondente per un giornale rumeno online che tratta notizie di vario genere sulla comunità rumena in Italia.

cornelia_crismaruÈ passato quasi un anno da quando Cornelia ha conosciuto il progetto Crescere Imprenditori di Garanzia Giovani promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, coordinato da Unioncamere e attuato grazie alla rete delle strutture specializzate delle Camere di Commercio in tutta Italia, non appena è riuscita a ad avere tutte le informazioni si è messa in gioco e lanciata a capofitto in questa esperienza per imparare cosa vuol dire fare impresa.

Il percorso è durato un paio di mesi ed era articolato su diversi temi, Cornelia e altri 12 aspiranti imprenditori hanno seguito lezioni sia sulla parte commerciale e finanziaria, sia sul marketing incontrando diversi esperti.
L’idea inziale di Cornelia era di realizzare un centro di trasferimento denaro per stranieri che offrisse anche una serie di servizi per aiutare, sostenere e facilitare i nuovi arrivati in città.

Dopo il percorso formativo però si è confrontata con gli insegnanti e i tutor e ha deciso di cambiare del tutto strada: il suo nuovo progetto è la creazione di un bed&breakfast diffuso a Bologna. Lei stessa si occuperà in prima persona di fornire tutto quello che serve ai turisti ospitati in case messe a disposizione da diversi proprietari che non dovranno più preoccuparsi della gestione delle loro proprietà.

Cornelia ha lavorato al business plan e spera di iniziare quanto prima a mettere le mani in pasta e veder nascere il suo progetto, intanto il mese prossimo tornerà in Romania a discutere la sua tesi di laurea.

In attesa di veder partire questo nuovo “b&b diffuso” a Bologna ci siamo fatti raccontare meglio di cosa si tratta.

Rispondi

  • (will not be published)