ApplyWe: l’app per gli artigiani in movimento

Scritto da
Tag: , , , , ,

Qualche giorno fa ci ha scritto Alessandro, un 45 enne di Parma che si definisce un”artigiano creativo”. Qualche tempo fa Alessandro hya dato vita a ApplyWe: un’app pensata per gli artigiani che porta il lavoro manuale a essere 2.0

Alessandro ci ha raccontato la sua storia attraverso il format  “Racconta la tua impresa”: ecco di cosa si tratta!

apllywe_logoMi chiamo Alessandro, nato a Parma nel 1970 mi ritengo un artigiano creativo con la curiosità di scoprire e provare cose nuove che permettono di rendere il mio lavoro più funzionale e veloce, ma nello stesso tempo con la cura e la professionalità del mio primo giorno di lavoro.

Sono 25 anni che lavoro in svariati settori artigianali come titolare o socio (tipografia, serigrafia, impresa di pulizie, lavanderia, stireria ) apllywe_foundersono molto appassionato di informatica dal mio primo computer Apple Plus nel lontano 1987.
Circa 4 anni fa, sentivo il bisogno nella mia impresa artigiana di pulizie di un app, che mi tenesse nota delle cose da fare e di quelle eseguite. Ero stanco dei mille fogliettini sparsi di qua e di la in ufficio e sul furgone. Così, non trovando niente che potesse andare bene alle mie esigenze, ho creato questa app ad hoc per la mia impresa e quando ho visto che la mia app funzionava bene nella mia provincia, mi ha dato la carica per sviluppare un progetto più grande.

Quale difficoltà hai affrontato e risolto per fare la tua impresa o farla crescere?

Non ho trovato grandi difficoltà perché quando inizio un nuovo progetto/lavoro mi appassiona così tanto che la giornata diventa sempre più corta (ci vorrebbero 48 ore).
L’unica fatica che sto  affrontato è quella di trovare il giusto canale per pubblicizzare l’app, perché in questi mesi di marketing mi sono reso conto che le piccole/medie imprese artigiane non sono sul web.

Quali sono le motivazioni alla base del successo?

Per il momento non saprei rispondere a questa domanda perché è ancora presto, spero in futuro di riempire questo campo con gioia e di buone prospettive.

apllywe2

Rispondi

  • (will not be published)