Startup italiane: queste sconosciute!

Scritto da
Tag: , ,

È in occasioni come queste che crediamo ancora di più nel progetto We4Italy: l’universo delle startup italiane cresce, custodisce molte realtà che innovano e cercano di rendere il mondo un posto migliore anche se lo fanno senza balzare agli onori della cronaca.

Un esempio fresco, fresco: la vittoria, al prestigioso Mobile World Congress – che si tiene in questi giorni a Barcellona – di Athonet, l’azienda che porta internet a banda larga nelle zone rurali del pianeta.

AthonetAthonet aveva già ricevuto l’attenzione di Startup Italia che l’ha inserita tra le 100 migliori startup del 2015. 

L’azienda, fondata nel 2009 da Gianluca Verin e Karim El Malki, entrambi italiani over 40, ha reso possibili network mobile servendosi solo di un software, facilitando l’arrivo della banda larga in zone difficili da raggiungere.

Sono passati 7 anni e i due fondatori, per loro stessa ammissione in un’intervista a Startup Italia, in questo periodo hanno lavorato a testa bassa, cercando di creare un team solido e con professionalità eccellenti ed è proprio su questo concetto che puntano, raccontando la propria soddisfazione per un premio che assomiglia molto agli Oscar dell’innovazione.

Concentrazione, attenzione alle soluzioni e capacità di risolvere problemi grazie alle giuste professionalità sembrano essere il segreto di una startup talmente concentrata sul lavoro da non occuparsi della propria promozione e comunicazione online.

E se il profilo twitter di Athonet conta solo 92 followers e viene aggiornato con poca continuità, sorridiamo all’idea che il valore di questa azienda sia emerso per la qualità intrinseca del prodotto, il miglior lasciapassare al mondo.

Cosa ci insegna questa storia, che ha il sapore della favola?

Una buona idea non può solo essere raccontata, una buona idea funziona se viene sviluppata coerentemente e per farlo, l’unica via è quella delle competenze. E se – da una parte – le competenze tecniche specifiche sono fondamentali – esiste anche un altro fattore rilevante che potremmo sintetizzare con la parola “armonia“.

Un’azienda è armonia delle parti, armonia tra le persone che ci lavorano, armonia tra le visioni del team che devono andare tutte nella stessa direzione.

Formazione, concentrazione e capacità di intraprendere prove sfidanti sono allora la chiave per chiunque voglia iniziare un percorso imprenditoriale di crescita e sviluppo.

Noi siamo accanto a chi vuole fare chiarezza e trasformare la propria idea in Impresa e ti ricordiamo che puoi iscriverti ai nostri webinar formativi o raccontarci la tua storia: scrivendo ci si chiarisce le idee e la condivisione è il primo banco per metterla alla prova!

Rispondi

  • (will not be published)